26 – 28 Febbraio

I fravioli di ricotta

Una bontà unica, gustosa e semplice. Una delizia tipica della Sicilia, di origini antichissime e nata sia dalla cucina povera contadina che dalle popolazioni che hanno occupato la Trinacria nel corso dei secoli.

Ingredienti:

270 grammi di farina bianca

400 grammi di ricotta

125 grammi d zucchero semolato

2 uova

3 chiodi di garofano

cannella in polvere

olio di arachidi per friggere.

Disponete la farina a fontana su un piano e rompeteci dentro le uova, la cannella, 50 grammi di zucchero e 2 chiodi di garofano ridotti in polvere. Procedete impastando e aggiungendo 2-3 cucchiai di acqua tiepida quando è necessario.

Rendete l’impasto liscio e omogeneo, lavorandolo molto. Stendete la pasta col mattarello, non troppo sottile e tagliate dei dischi di 8 cm di diametro. Scolate la ricotta, aggiungete un altro chiodo di garofano in polvere, altri 50 grammi di zucchero e ancora cannella.

Mescolate e porzionate la crema al centro dei dischi; poi ripiegateli a metà per ottenere delle mezzelune. Sigillate bene i bordi e versate i fravioli in olio bollente, rigirandoli dopo 3-4 minuti di cottura.

Scolate su carta assorbente e spolverizzate con zucchero a velo.

Annunci

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: